lunedì 16 novembre 2015

Vegan Recipes: Polenta e trevisana


Iniziano ad abbassarsi le temperature...noi ci scaldiamo con la polenta e la trevisana!

Ci vuole davvero pochissimo per preparare questo piatto, 2 ingredienti fondamentali: la polenta e la trevisana.

Può essere un piatto unico oppure da servire come aperitivo.

Gli ingredienti:

farina di mais per polenta 300 gr
trevisana 200gr
1 scalogno
spezie di vostro gradimento ( io ho usato il gran masala)
olio qb
sale qb
erba cipollina per la guarnizione

Tempo di preparazione: 15 minuti + 2 ore per raffreddare la polenta

Procedimento:
in una casseruola fare bollire 800ml di acqua e versare a pioggia la farina di mais con un pizzico di sale. Mescolare fino a quando il composto risulta compatto ed omogeneo ( circa 8 minuti).
Versare la polenta ottenuta su un piatto mantenendo uno spessore di circa 1cm

In una padella fare soffriggere lo scalogno con l'olio, unire la trevisana precedentemente lavata, unire le spezie, il sale e fare appassire.

Una volta raffreddata la polenta potete tagliarla a fette, guarnire con la trevisana e aggiungere l'erba cipollina per decorare.

Una ricetta semplice ma gustosa!





Begin to lower the temperature ... we heated with polenta and chicory!
It really takes very little to prepare this dish, two key ingredients: polenta and chicory.
It can be a single dish or to serve as an aperitif.
The ingredients:

corn flour for polenta 300 g
trevisana 200gr
1 shallot
spices to your liking (I used the great masala)
oil to taste
salt qb
chives for garnishing

Preparation time: 15 minutes + 2 hours to cool the polenta

Method:
in a saucepan, boil 800ml of water and pour in the corn flour with a pinch of salt. Stir until the mixture is compact and homogeneous (about 8 minutes).
Pour the polenta obtained on a plate maintaining a thickness of about 1cm

In a pan fry the shallots with the olive oil, add the chicory previously washed, add the spices, salt and to wither.

Once cooled polenta can cut it into slices, garnish with chicory and add the chives to decorate.

A simple but tasty recipe!

sabato 30 maggio 2015

Vegan Recipes: Risotto al radicchio e zenzero

Oggi voglio preparare un risotto al radicchio. Lo so, forse è un po invernale ma non so rinunciare al suo gusto un po amarognolo che si sposa benissimo con la dolcezza del riso. Per donare freschezza aggiungo un pizzico di zenzero fresco...delizioso!

Ecco gli ingredienti x 2:

1 radicchio
riso carnaroli 200gr
scalogno 1
zenzero fresco circa 2 pezzetti dello spessore di 2mm
vino rosso 1 bicchiere
Olio evo qb
sale qb

Per il brodo:
800ml di acqua
1 cucchiaio di gomasio
1 carota
1 gambo di sedano
un pezzo di zenzero
mezzo cucchiaino di curcuma

Tempo di preparazione: 20 minuti
Facile

Procedimento
Per il brodo:immergere nell'acqua tutti gli ingredienti e fare bollire, mantenere il brodo a fiamma bassa.
Nel frattempo in una casseruola, fare soffriggere lo scalogno con l'olio, aggiungere il radicchio, lo zenzero precedentemente tagliato sottile e lasciare cuocere per qualche minuto. Aggiungere il riso, mescolare e quando risulta leggermente tostato versare il vino e sfumare. Lasciare evaporare l'alcol.
A questo punto aggiungere con un mestolo il brodo, lasciare evaporare e continuare il passaggio fino a quando il riso risulta cotto e ben amalgamato.

Il risotto è pronto per essere impiattato!



Today I want to prepare a risotto with radicchio. I know, maybe it's a little winter but I can not give up its taste slightly bitter taste that goes well with the sweetness of the rice. To give freshness add a dash of fresh ginger ... delicious!

Here are the ingredients x 2:

1 radicchio
Carnaroli rice 200g
1 shallot
fresh ginger about 2 pieces of 2mm thickness
1 cup red wine
Extra virgin olive oil to taste
salt to taste

For the broth:
800ml water
1 tablespoon gomasio
1 carrot
1 stalk celery
a piece of ginger
half a teaspoon of turmeric

Preparation time: 20 minutes
Easy

Proceedings
For the broth: Soak in water all the ingredients and boil, keep the broth over low heat.
Meanwhile, in a saucepan, fry the shallots with the olive oil, add the radicchio, previously thinly sliced ​​ginger and cook for a few minutes. Add the rice, stir and when it is lightly toasted pour the wine and deglaze. Allow the alcohol to evaporate.
At this point add a ladle the broth, let it evaporate and continue the move until the rice is cooked and well blended.

The risotto is ready!

domenica 12 aprile 2015

Vegan Recipes: bevanda dissetante al limone, lime e cetriolo


Con l'arrivo della primavera e delle giornate soleggiate ho voglia di dissetarmi con bevande che non siano solo acqua o tisane, ma che abbiano un gusto fresco ed energizzante.




Oggi vi propongo la mia bevanda profumata al limone, lime e cetriolo per una sferzata di vitamine!

Ingredienti

2 ciuffi di menta fresca
1 cetriolo
1 lime
2 limoni bio
50-100 ml di acqua minerale effervescente ( o naturale)



Procedimento
Tempo di preparazione: 5 minuti
Facile 
  1. Inserire una foglia di menta in ciascuna sezione del vassoio dei cubetti di ghiaccio, aggiungere l'acqua e congelare.
  2. Prendere il cetriolo e tagliarlo a rondelle dello spessore di circa 5mm. 
    Lavare bene un limone e tagliarlo a fette sempre dello stesso spessore del cetriolo.
    Spremere il restante limone e il lime.

    Inserire gli ingredienti in una caraffa ed unire l'acqua minerale effervescente per una bevanda super-rinfrescante. Servire con i cubetti di ghiaccio e menta.





    With the arrival of spring and warmer weather I want to quench my thirst with drinks that are not only mineral water or natural, but they have a fresh taste and energizing.
    Today I propose my water flavored with lemon, lime and cucumber for a boost of vitamins!


    ingredients
    2 sprigs of fresh mint
    1 cucumber
    2 organic lemons
    1 lime

    50-100 ml of water sparkling mineral (or natural)

    Preparation time: 5 minutes
    easy

    proceedings
    Insert a mint leaf in each section of the tray of ice cubes, add water and freeze.
    Take the cucumber and cut into slices about 5mm thick.
    Wash a lemon and cut it into slices always the same thickness of the cucumber.
    Squeeze the remaining lemon and lime.

    Place the ingredients in a pot and add sparkling mineral water to drink super-refreshing. Serve with ice cubes and mint.

domenica 15 marzo 2015

Vegan Recipes: Tofu profumato al curry con zucchine, zenzero e salsa di soia

Tofu profumato al curry con zucchine, zenzero e salsa di soia


Oggi inizierò con alcuni cenni storici per raccontare la storia del tofu...
Il tōfu (dal cinese 豆腐, pinyin dòufǔ), talvolta definito anche come caglio di semi (di soia), è un alimento diffuso in quasi tutto l'estremo oriente (Cina, Giappone, Corea, Vietnam, Thailandia, Cambogia). Sebbene il suo nome sia giapponese, ha origini cinesi. Viene ricavato dalla cagliatura del succo ricavato dalla soia e dalla successiva pressatura in blocchi, generalmente di forma rettangolare.

Da un punto di vista alimentare, il tofu ha diverse proprietà e benefici: ha un elevato contenuto di grassi polinsaturi (Omega 3 e 6), contiene poco sale, contiene flavonoidi in grado di proteggere il cuore e di combattere l’azione dei radicali liberi, rallentando quindi il processo d’invecchiamento.

Trovo questo alimento molto versatile: dal dolce al salato si sposa con molti aromi, profumi ed ingredienti. Si possono così creare nuove ricette e sperimentare nuovi piatti.
Oggi voglio proporvi la mia ricetta oriental style!

Ingredienti:
tofu al naturale 125gr
cipolla rossa di tropea 1/2
zucchine 2
curry 1 cucchiaino
zenzero fresco 5gr
rucola 10gr
vino bianco qb
olio evo qb
sale qb
salsa di soia qb
Tabasco qb

Tempo di preparazione: 15 minuti
Facile

Procedimento:

Tagliate a rettangoli di circa 1cm di spessore il tofu, facendo attenzione a non romperlo.
Mettete dell'olio extravergine di oliva in una padella, accendete il fuoco, quindi mettete a soffriggere la cipolla rossa di Tropea tagliata finemente.
Appena la cipolla sarà dorata, versate in padella le zucchine precedentemente tagliate a rondelle, aggiungete il sale, il curry, lo zenzero tagliato finemente, un goccio di acqua e fate rosolare per circa 5 minuti.
Unire il tofu, la salsa di soia, la rucola e fare cuocere per 10 minuti.
Finite la cottura, sfumando con del vino bianco, quindi spegnete il fuoco.
Se amate il piccante, potete aggiungere alcune gocce di Tabasco

Servite in tavola e gustarlo con le bacchette cinesi...delizioso!!!





Fragrant tofu with curry, zucchini, ginger and soy sauce


Today I will start with a brief history to tell the story of tofu ...
Tofu (豆腐 from Chinese, pinyin dòufǔ), sometimes referred to as rennet seeds (soy), is a food spread almost all over the Far East (China, Japan, Korea, Vietnam, Thailand, Cambodia). Though his name is Japanese, has Chinese origins. Is obtained from curdling of the juice derived from soya and by subsequent pressing into blocks, generally rectangular in shape.

From a nutritional point of view, tofu has different properties and benefits: it has a high content of polyunsaturated fatty acids (Omega 3 and 6), contains a little salt, contains flavonoids that can protect the heart and fight the action of free radicals , thus slowing the aging process.

I find this very versatile food: from sweet to savory blends with many flavors, fragrances and ingredients. So you can create new recipes and experiment with new dishes.
Today I want to offer my recipe oriental style!

Ingredients:
natural tofu 125g
red onion 1/2
2 zucchini
1 teaspoon curry
5g fresh ginger
rocket 10gr
white wine to taste
extra virgin olive oil to taste
salt to taste
soy sauce to taste
Tabasco to taste

Preparation time: 15 minutes
Easy

Procedure:

Cut into rectangles of about 1cm thick tofu, being careful not to break it.
Put extra virgin olive oil in a pan, turn the heat, then sauté the red onion finely chopped.
As soon as the onion is golden, pour in the pan zucchini previously sliced, add the salt, curry, ginger, finely chopped, a little water and fry for about 5 minutes.
Add the tofu, soy sauce, arugula and cook for 10 minutes.
Finish cooking, blending with white wine, then turn off the heat.
If you like spicy, you can add a few drops of Tabasco

Serve and eat it with chopsticks ... delicious !!!

domenica 8 marzo 2015

Vegan Recipes: Torta Vegan Cioccolato e Cocco

Torta Vegan Cioccolato e Cocco

Quando voglio preparare una torta sicuramente il cioccolato è uno degli ingredienti che prediligo, rende tutto così goloso! Se poi voglio dare un tocco più deciso  non posso non aggiungere il cocco per rendere l'impasto profumato ed esotico...insomma, un risultato da leccarsi i baffi!

La preparazione è velocissima, direi lo stesso tempo che serve per farla sparire dal piatto dopo essere servita a tavola! Ecco gli ingredienti:

Farina bio 00 100gr
Fecola di patate 100gr
Farina di cocco 100gr
Cacao amaro 3 cucchiai abbondanti
Zucchero 200gr
1 bicchiere di olio di mais
1 bicchiere di latte di soia ( o cocco)
Panna da cucina vegan 200ml
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale


Tempo di preparazione: 50 minuti
Facile

Procedimento:

In una ciotola unire gli ingredienti secchi (farina, zucchero, fecola, cacao). Unire gli ingredienti liquidi ( olio, panna, latte) e mescolare energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Aggiungere il lievito e un pizzico di sale. Mescolare nuovamente per amalgamare il lievito.

Preriscaldare il forno statico. 
Oliare una tortiera da 22 di diametro oppure rettangolare, versare il composto ed infornare per 30 minuti a 180°C.
Si sprigionerà un profumo squisito in tutta la cucina!!!

Una volta tolta dal forno lasciatela raffreddare. Per la decorazione, potete cospargere la superficie della torta con zucchero a velo e  cacao amaro.







Vegan Chocolate and Coconut Cake

When I want to make a cake chocolate is definitely one of the ingredients that I prefer, makes everything so greedy! If we want to give a touch more determined I can not add the coconut to make the dough fragrant and exotic ... in short, a result of mouth-watering!

The preparation is very fast, I would say the same time it takes to make it disappear from the plate after being served at the table! Here are the ingredients:

00 100gr flour bio
Potato starch 100gr
Coconut flour 100g
Cocoa 3 spoon
Sugar 200g
1 cup corn oil
1 glass of soy milk (or coconut)
Vegan cream 200ml
1 packet of baking powder
1 pinch of salt


Preparation time: 50 minutes
Easy

Procedure:

In a bowl combine the dry ingredients (flour, sugar, starch, cocoa). Combine the liquid ingredients (oil, cream, milk) and stir vigorously until mixture is smooth and creamy. Add baking powder and a pinch of salt. Stir again to mix the yeast.

Preheat oven static.
Oil a baking pan 22 in diameter or rectangular, pour the mixture and bake for 30 minutes at 180 ° C.
It unleashes an exquisite scent throughout the kitchen !!!

Once removed from the oven let cool. For decoration, you can sprinkle the surface of the cake with icing sugar and cocoa.

sabato 21 febbraio 2015

LIEBSTER AWARD!!!






Oggi ringrazio tantissimo Silvia di La mia rievoluzione verde per la nomination che mi è stata fatta per il Liebster Award, un premio virtuale dedicato alle blogger con meno di 200 followers.

Ringrazio anche le followers che leggono i post che pubblico!

Di seguito le regole per l'assegnazione del premio:

A)Ringraziare il blogger che ti ha nominato.
B)Rispondere a 10 domande.
C)Nominare altri 10 blogger con meno di 200 followers.
D)Proporre 10 domande a cui i nominati dovranno rispondere.
E)Comunicare la Nomina ai Blog prescelti.

Ecco le domande...

1-PERCHE' HAI APERTO UN BLOG?
Ho deciso di aprire il mio blog in maniera molto semplice: la mia scelta di vita vegana mi porta a prestare attenzione a ciò che cucino, agli ingredienti, alle ricette oltre che la scelta dei prodotti per la cura del corpo, per la pulizia e il make-up che siano ecobio e non testati sugli animali. Il passo da tutto questo alla creazione del blog è stato molto breve; ho deciso di condividere le mie ricette che quotidianamente sperimento per me stessa e per le persone intorno a me care oltre che le informazioni sugli ingredienti dei prodotti con tutti coloro fossero interessati a questo stile di vita e non solo, anche con le persone curiose di sperimentare ed intraprendere una vita vegan.

2- CI PARLI UN PO' DELLE TUE PASSIONI?
Da quando sono vegana, sperimentare nuove ricette, inventare nuovi piatti è sicuramente una delle mie passioni. La seconda, ma non per importanza, è la passione per la musica che ha accompagnato ogni momento della mia vita e gli eventi più importanti. Ho studiato musica per 7 anni, in particolare il pianoforte, ho cantato per diletto con amici, suonato la chitarra da autodidatta ( giusto gli accordi base!)...condivido questa passione anche con mio marito, andando a concerti ed eventi. Da ormai diversi anni mi sono appassionata della cultura degli anni'50 (rock'n'roll, rockabilly) sia per quanto riguarda la storia della musica allo stile esteso all'abbigliamento, al trucco, all'arredamento/oggettistica. Oltre a queste la passione per gli animali a partire dai miei 2 gattoni ( Gene e Eddie) e per tutti gli altri indistintamente.

3- QUANTO PENSI CHE I COMMENTI E LE INTERAZIONI SIANO UTILI PER UN BLOGGER E IN CHE MODO?
Credo siano molto importanti. E' bellissimo entrare in contatto con persone che condividono le tue stesse idee, gusti o semplicemente ti fanno un complimento. Le interazioni portano a creare in molti casi altre condivisioni e, soprattutto quando si intraprende uno stile di vita vengano, è bello vedere ad esempio come una ricetta possa suscitare interesse anche nelle persone che non lo sono ed apprezzare qualche cosa diverso dalle loro abitudini. Ti da molte soddisfazioni!!

4- DI CHE COSA PARLI NEL BLOG?
Nel mio blog parlo principalmente di ricette vegan dolci e salate da me create. Ho deciso anche di estendere con altre sezioni l'attenzione verso i cosmetici ecobio e per i prodotti per la pulizia.

5- HAI CREATO UN RAPPORTO DI AMICIZIA CON QUALCHE BLOGGER? VI SIETE MAI VISTE PERSONALMENTE?
Sicuramente sono nati dei bellissimi contatti di condivisione e stima reciproca. Non ho ancora avuto occasione di incontrare personalmente le blogger, in molti casi per un discorso di "lontananza"

6- COME IMMAGINI IL TUO BLOG TRA DUE ANNI? VORRESTI VEDERLO CRESCERE /CAMBIARE? IN CHE MODO?
Non mi sono mai fermata a pensare come sarà il blog tra qualche anno. E' nato con molta semplicità e mi piacerebbe mantenerla. Sicuramente mi farebbe piacere avere un pubblico maggiore con cui condividere il mio mondo. Da un punto di vista grafico e di layout non immagino cambiamenti.

7- LA COSA CHE SAI FARE MEGLIO?
Relazionarmi con le persone. Un po' per carattere, un po per deformazione professionale (sono Psicologa del Lavoro...) adoro le relazioni e le interazioni tra le persone, lo scambio di idee, lo stare insieme.

8-QUANTO TEMPO DEDICHI AL TUO BLOG?
Dedico almeno un giorno alla settimana per pubblicare nuovi post. Mi piacerebbe avere un po' più di tempo, ma gli impegni di lavoro non sempre mi consentono di aggiornarlo con costanza. Questo è un buon proposito per il 2015!

9- COME NASCONO I TUOI POST?
Con molta naturalezza; preparo un piatto, creo una nuova ricetta, acquisto dei prodotti, faccio le foto e condivido quello che mi sembra importante "donare" agli altri.

10- UN SALUTO A CHI LEGGE...
Un immenso grazie a chi ha deciso sin dal primo giorno di seguire il mio blog, alle persone che condividono con me una vita vegana, l'amore per gli animali, per il cibo semplice e sano. Un grazie anche alle persone che con affetto mi scrivono o lasciano un commento positivo e ricco di emozioni. Grazie a tutti coloro che passano e leggono i miei post anche semplicemente incuriositi dalle ricette o dai temi trattati diversi dalle loro idee/stile.

NOMINO A MIA VOLTA:

Grazie ancora a tutti! Un abbraccio, a presto!!!
Michela

sabato 14 febbraio 2015

Vegan Recipes: !Sweet VEGlentine!

!Sweet VEGlentine!

Per la festa degli innamorati vi consiglio la mia mousse di tofu con salsa ai frutti rossi da preparare con amore per la vostra dolce metà. Pochi minuti di preparazione, tanto tempo per amarvi!

Ingredienti x 2:
125 gr di tofu al naturale
3 cucchiai di fruttosio
2 cucchiaini di succo di limone

Per la salsa ai frutti rossi:
frutti rossi 50gr
zucchero 50gr

Tempo di esecuzione: 15 minuti
Facile

Procedimento:

Frullare in un mixer da cucina il tofu, il fruttosio, il succo di limone fino ad ottenere una consistenza liscia e cremosa.

Per la salsa:
in una casseruola versare lo zucchero, i frutti rossi precedentemente frullati, portare ad ebollizione fino a raggiungere una consistenza gelatinosa. Lasciare raffreddare.

Versare in una coppa da gelato la crema di tofu ( oppure potete versarla dove più vi piace, io per esempio ho usato una coppa di champagne vintage) e cospargere con la salsa ai frutti rossi.

.. for your sweet moment!







Sweet VEGlentine!

For Valentine's Day I recommend my tofu mousse with red fruit sauce prepared with love for your sweetheart. A few minutes of preparation, so long time to love you!

Ingredients for 2:
125 grams of natural tofu
3 tablespoons of fructose
2 teaspoons lemon juice

For the red fruits sauce:
red fruits 50gr
sugar 50g

Running time: 15 minutes
easy

procedure:

Blend in a blender tofu, fructose, lemon juice until you get a smooth texture and creamy.

For the sauce:
in a saucepan, pour the sugar, soft fruit smoothies previously, bring to a boil until a gelatinous consistency. Allow to cool.

Pour into a bowl of ice cream tofu (I used a vintage glass of champagne) and sprinkle with red fruit sauce

... For your sweet moment

domenica 8 febbraio 2015

Vegan Recipes: Patate ripiene vegan ai funghi

Patate ripiene vegan ai funghi

Ho acquistato delle belle patate di dimensioni medio grandi. Era un peccato non sfruttare la loro perfezione, così ho deciso di esaltare loro forma farcendole e dando vita a questa ricetta sfiziosa aromatizzata ai funghi. Mangiate appena sfornate esaltano un profumo meraviglioso...da acquolina!!!!

Ecco la ricetta

Ingredienti x 2
3 patate medio grandi 
Funghi secchi 40gr
Panna veg 3 cucchiai
sale qb
olio evo qb
erba cipollina un ciuffetto

Tempo di esecuzione: 20 minuti
Facile

Procedimento:

Fate bollire le patate con la buccia, precedentemente pulita, al dente ( 10 min in pentola a pressione, 14 pentola tradizionale). Scolatele e tagliatele a metà.
Con un cucchiaino scavate le patate e mettete il composto in un mixer da cucina.
Mettete a bagno i funghi secchi per circa 10 minuti in acqua calda e sciacquateli per togliere eventuali residui di terra. Metteteli nel mixer insieme alle patate.
Aggiungere nel mixer 3 cucchiai di panna veg, sale e frullare fino ad ottenere una crema.

Preriscaldate il forno a 200°.

Disponete su una teglia con carta da forno le metà delle patate scavate e con l'aiuto di un cucchiaio riempitele con la crema di funghi. Spolverate con erba cipollina la superficie e un filo di olio evo.

Infornate per 10 minuti a 190 ° funzione grill.

Quando le toglierete dal forno sentirete che profumo!!!





Stuffed vegan potatoes with mushroom

I bought some nice potatoes medium to large. It was a shame not to take advantage of their perfection, so I decided to  giving life to this tasty recipe flavored with mushrooms ... eat freshly baked extol a wonderful aroma ... watering !!!!
Here is the recipe

Ingredients 2 x
3 medium potatoes large
Dried mushrooms 40g
3 tablespoons cream veg
salt to taste
extra virgin olive oil to taste
chives sprig

Running time: 20 minutes
easy

procedure:

Boil the potatoes in their skins, previously cleaned, the tooth (10 min in a pressure cooker, 14 traditional pot). Drain and cut them in half.
With a teaspoon dug the potatoes and put the mixture in a blender.
Soak the dried mushrooms for about 10 minutes in hot water and rinse to remove any excess soil. Put them in a blender along with the potatoes.
Add 3 tablespoons of cream in a blender veg, salt and blend until creamy.

Preheat oven to 200 °.

Arrange on a baking sheet with parchment paper halves of potatoes dug and with the help of a spoon fill with cream of mushroom. Sprinkle the surface with chives and a drizzle of extra virgin olive oil.

Bake for 10 minutes at 190 ° grill function.

When the take from the oven feel that smell !!!

domenica 25 gennaio 2015

Vegan Recipes: Pasta Veg alle Cime di Rapa

Pasta Veg alle Cime di Rapa

Le cime di rapa sono una verdura particolare; tanti non le apprezzano per il loro retrogusto amarognolo, io le amo proprio per questo. 
Basta davvero poco tempo per preparare un piatto squisito e alla portata di tutti...

Ingredienti x 2:
pasta 200gr
un mazzo di cime di rapa
2 spicchi di aglio
olio evo 3 cucchiai
sale

tempo di esecuzione: 20 minuti
facile

Procedimento:

Mondare le cime di rapa togliendo il gambo e mantenendo le foglie. Nel frattempo soffriggere 2 spicchi d'aglio in una padella con 3 cucchiai di olio, versare le cime di rapa e farle cuocere per 10 minuti, saltandole e mescolandole. Salare a piacere. Spegnere il fuoco.

In una pentola fare bollire l'acqua per la pasta, cuocere il formato di pasta che preferite e scolatela al dente.
Versatela nella padella con le cime, amalgamare bene il tutto. La pasta è pronta per essere servita.

Saporita, leggermente amarognola, succosa...provatela!!!






Veg Pasta with turnip tops

Turnip greens are a particular vegetables; many do not like them for their bitter aftertaste, I love them just for this.
Just very little time to prepare a delicious dish and affordable for everyone ...

Ingredients for 2:
200gr pasta
a bunch of broccoli
2 cloves of garlic
3 tablespoons extra virgin olive oil
salt

running time: 20 minutes
easy

procedure:

Peel turnip removing the stem and keeping the leaves. Meanwhile fry 2 cloves of garlic in a pan with 3 tablespoons of oil, add the broccoli and cook for 10 minutes, saltandole and mixing. Add salt to taste. extinguish the fire.

In a saucepan, boil the sharpened for pasta, cook the pasta shape you prefer and al dente.
Pour the dough into the pan with the tops, mix well. The paste is ready to be served.

Tasty, slightly bitter, juicy ... try it !!!



domenica 18 gennaio 2015

Vegan Recipes: Spaghetti mediterranei al tofu e pomodorini secchi


Spaghetti mediterranei al tofu e pomodorini secchi

Chi non adora gli spaghetti? Sono la tipologia di pasta più' conosciuta al mondo, versatili, si amalgamano perfettamente con gli ingredienti e perfetti per le ricette veloci.
Ho inventato questa ricetta con pochi ingredienti che avevo a disposizione. Volete sapere quali? Ecco la lista...

Ingredienti x 2

Spaghetti cottura 8 minuti 200gr
tofu al naturale 100gr
pomodorini secchi sott'olio 30gr
olive verdi 20gr
capperi al naturale 10gr
latte di soia mezzo bicchiere
amido di mais mezzo cucchiaino
sale qb
olio evo 3 cucchiai
aglio 1 spicchio

Tempo di esecuzione: 15 minuti
Facile

Procedimento:

Su un tagliere tagliare finemente i pomodori secchi, i capperi e le olive verdi. Sbriciolare con le mani il tofu al naturale. In una padella fare soffriggere l'aglio con l'olio, aggiungere il tofu, i pomodorini, le olive e i capperi; mescolare per qualche minuto. Spegnere il fuoco.

Nel frattempo portare ad ebollizione circa 4 litri di acqua in una capiente casseruola, buttare gli spaghetti e cuocerli al dente. 

In un pentolino aggiungere mezzo cucchiaino di amido di mais e versare al suo interno il latte di soia, scaldare, mescolare energicamente fino ad ottenere un composto un po' cremoso.

Dopo aver scolato gli spaghetti accendere il fuoco, versateli nella padella con gli ingredienti,  versare il latte di soia e mescolare bene il tutto. Gli spaghetti sono pronti!





Mediterranean spaghetti with tofu and dried tomatoes

Who does not love the spaghetti? They are the type of pasta more 'known to the world, versatile, blend perfectly with the ingredients and perfect for quick recipes.
I invented this recipe with few ingredients I had available. Want to know what? Here's the list ...

Ingredients 2 x

Spaghetti cooking 8 minutes 200gr
natural tofu 100g
dried tomatoes in oil 30gr
green olives 20gr
capers in brine 10gr
soy milk half glass
corn starch half teaspoon
salt to taste
3 tablespoons extra virgin olive oil
1 clove garlic

Running time: 15 minutes
easy

procedure:

On a cutting board, finely chop the sun-dried tomatoes, capers and green olives. Crumble the tofu with your hands naturally. In a pan fry the garlic with the oil, add the tofu, tomatoes, olives and capers; stir for a few minutes. Turn off the heat.

Meanwhile bring to boil about 4 liters of water in a large saucepan, throw the spaghetti and cook to the tooth.

In a saucepan, add half a teaspoon of cornstarch and pour inside the soy milk, heat, stir vigorously until the mixture is a bit 'creamy.

After draining spaghetti light the fire, pour into the pan with the ingredients, pour the soy milk and mix well. The noodles are ready!

Vegan Recipes: torta salata vegan alle lenticchie

Torta Salata vegan alle lenticchie

Che ne dite di una bella torta salata appena sfornata e fumante?
Oggi vi presento una ricetta facile e veloce. A capodanno ho avanzato delle lenticchie stufate e avevo deciso di surgelarle; mi sono detta: " con queste mi inventerò qualche cosa..." Ed ecco che mi sono tornate utili per il ripieno di questa torta, con l'aggiunta di carote e cipolle leggermente saltate in padella!

Ingredienti:
lenticchie lessate 200gr
carota grande 1
cipolla bianca 1
olio evo qb
sale qb
2 rotoli di pasta sfoglia vegan (rotonda) + carta da forno

Tempo di esecuzione: 50 min
Facile

Procedimento:

Frullare grossolanamente la cipolla e la carota in un mixer. Unire il trito alle lenticchie lessate e amalgamare il tutto. In una padella aggiungere un filo d'olio, versare il mix di verdure, il sale e saltare leggermente per 10 minuti. Togliere dal fuoco.
Preriscaldare il forno a 200°C.
In una teglia rotonda stendere la carta da forno e un primo foglio di pasta sfoglia; versare le lenticchie e con un cucchiaio livellare il composto. Ricoprire con il secondo foglio di pasta sfoglia chiudendo i bordi ( arrotolandoli leggermente). Forare con una forchetta la pasta.
Infornare per 30 minuti a 190°C ( con forno ventilato), 40 minuti con forno statico.

Pronti per una fetta di torta salata?







Vegan lentils pie

How about a nice pie from the oven and steaming?
Today I present a quick and easy recipe. A new year I advanced lentils stewed and I had decided to surgelarle; I said: "with these I will invent something ..." And then I come in handy for the filling of this cake, with the addition of carrots and onions lightly sauteed!

ingredients:
boiled lentils 200g
1 large carrot
1 white onion
extra virgin olive oil to taste
salt to taste
2 rolls of puff pastry vegan (round) + baking paper

Running time: 50 min
easy

procedure:

Whisk grossly onion and carrot in a mixer. Combine the chopped boiled lentils and mix well. In a frying pan add a little oil, pour the mix of vegetables, salt and blow gently for 10 minutes. Remove from heat.
Preheat oven to 200 ° C.
In a round baking pan with parchment paper and roll out the first sheet of puff pastry; pour the lentils with a spoon and level the compound. Cover with the second sheet of puff pastry closing edges (rolling them slightly). Pierce with a pasta fork.
Bake for 30 minutes at 190 ° C (convection oven), 40 minutes by convection oven.

Ready for a slice of pie?